IMG_7317Si è tenuta presso la Baia dei Delfini la nona edizione di Riciclaestate, laboratorio sulla raccolta differenziata in costume da bagno. Un nutrito numero di bambini ha partecipato alle attività proposte dai volontari di Legambiente, qualcuno aiutandoci anche a spargere la voce coinvolgendo gli amichetti. Sotto lo sguardo attento di un paio di mamme, il gruppetto ha prima ascoltato la “lezione” di Valentina Del Pizzo sulla raccolta differenziata, sul perché differenziare, su come usare un rifiuto come una risorsa, e su come poterlo riutilizzare. Nel frattempo, i due “aiutanti” Mario Bove e Alfredo Napoli, allestivano il banchetto per i giochi, la parte pratica dopo la teoria. I bambini si sono divertiti a pulire un pezzetto di spiaggia, e poi hanno provato a indovinare quanto tempo ci vuole affinché quei rifiuti, se abbandonati, si dissolvano. Infine, la caccia al tesoro: i bimbi hanno pescato da un sacchetto una pallina contenente un foglietto con su scritto un tipo di rifiuto (vetro, carta, organico, plastica ecc…). Il loro compito era riconoscere sul banchetto il rifiuto corrispondente, e poi “indovinare” in quale contenitore andava depositato. Fra un bimbo che non sapeva leggere e una bimba che non conosceva il significato della parola alluminio, tutti si sono cimentati con entusiasmo, riuscendo nella maggior parte dei casi a completare il percorso. A tutti è stato consegnato lo zainetto ricco di gadget offerti dal CONAI, partner dell’iniziativa, e dopo la rituale foto di gruppo, i bimbi sono stati “liberati”. Loro hanno imparato qualcosa, e perché no, anche noi. Un pomeriggio proficuo.

All’anno prossimo per Riciclaestate X.

Un ringraziamento alla Baia dei Delfini per l’ospitalità.

Di seguito, la galleria fotografica. Foto by Mario Bove.