14856137_718747064946798_2701570455920885843_oMaterassi, sanitari, materiale edile, giocattoli, sacchetti indifferenziati e tutto ciò che riuscite a vedere nelle foto: fanno parte della cornice che unisce Eboli e Battipaglia percorrendo la strada che costeggia isola ecologica e sito di compostaggio. Due luoghi che dovrebbero rappresentare l’immagine ottimale del ciclo dei rifiuti, circondati invece da decine di microdiscariche in pochi km. Congiuntamente, come circoli di Legambiente di Battipaglia e di Eboli, facciamo appello ad entrambi le amministrazioni per intervenire con una pulizia straordinaria e sopratutto una forte azione di repressione per quegli incivili che ancora praticano lo sport del lancio selvaggio del sacchetto o dello scarico di ingombranti. E’ necessario un monitoraggio continuo della zona affinché si risolva questo problema. Non c’è tempo da perdere!

 

Tagged with →